Sintetizzare in poche righe , oltre 50 anni di storia del nostro MotoClub , può risultare un impresa azzardata ma noi ci proveremo comunque.

Significa parlare di amore e di passione per le 2 ruote , significa raccontare di persone semplici , ma nello stesso tempo , straordinarie che hanno , nel corso degli anni , fatto crescere lo SportMotoClub UISP Carpi , fino a farlo diventare un punto di riferimento per tutti gli appassionati d’Italia.
 
Tutto parte nel 1955 quando un gruppo di amici ed appassionati iniziano questa splendida avventura.
Nel corso degli anni successivi , dopo alcuni assestamenti interni , il MotoClub prende forma e comincia a far conoscere alla gente il motocross.Questa disciplina , ancora poco diffusa , ebbe parecchie difficoltà nei primi tempi , a causa della mancanza di un impianto fisso nel quale organizzare le gare e le manifestazioni.
Per alcuni anni sono state utilizzate piste provvisorie , tra cui un terreno privato , adiacente alla casa della Famiglia Tondelli (dell’odierno presidente Gianfranco e di suo fratello GianCarlo , ex pilota e attuale consigliere).
 
Finalmente , sul finire degli anni 70 , il Comune di Carpi , affida al MotoClub un terreno ed una costruzione , dove è nato un impianto fisso di cross , ad oggi tra i più conosciuti e rinomati in Italia.
Da quel momento , è iniziata una crescita costante e l’interesse per questa disciplina è aumentato in maniera esponenziale.
 
Il fiore all’occhiello della nostra pista è , sicuramente , l’impianto di illuminazione che permette di svolgere prove e competizioni in notturna , rendendole avvincenti ed estremamente spettacolari.
Sulla scia di tanto entusiasmo , dal 1985 , si svolge una delle competizioni più conosciute nel panorama crossistico nazionale ed internazionale , il Carpi Night Show , nel quale si sfidano , in una manifestazione spettacolare ed adrenalinica , i migliori specialisti di SuperCross.
 
Per evitare di dimenticarsi qualche nome , preferiamo fare un ringraziamento collettivo a TUTTI i soci e gli amici del MotoClub che , in questi anni l’hanno frequentato e l’hanno fatto crescere fino a farlo diventare una realtà importantissima a livello nazionale.
 
Per concludere , vorremmo ricordare chi , dal 1955 ad oggi , ha sacrificato molto tempo libero per permettere a tutti gli appassionati di moto e di motocross , di avere un luogo , un punto di riferimento , dove far crescere questa passione.
Si tratta dei Presidenti che si sono succeduti alla guida del MotoClub:
Enzo Ligabue , Alfio Belmondi , Maino Sgarbi , Renzo Malatesta , Marino Rustichelli , Ivo Lugli , Sergio Gavioli , Luciano Calliumi , Guido Paoluzzi , Giuliano Marani , Giuliano Manicardi , Gianfranco Tondelli e Ruggero Botti.
 

P.S. permetteteci un ultimo ringraziamento ad una persona speciale , l’anima del MotoClub , in tutti i sensi. Indimenticato pilota prima e fantastico custode ora , Sergio Vincenzi , il mitico “Merendero”.

segreteria@smcuispcarpi.it